Storage
17 Marzo 2017
Solare termico
17 Marzo 2017

Soluzioni ibride a pompa di calore

Con questa soluzione proponiamo un sistema, che attraverso l’utilizzo di una pompa di calore è in grado di riscaldare, raffrescare e produrre acqua calda sanitaria, garantendo ottimi livelli di efficienza energetica. Tale prodotto soddisfa i requisiti di utilizzo dell’energia rinnovabile, richiesti dalle nuove direttive nel campo dell’edilizia. La pompa di calore, difatti, non utilizza alcun combustibile fossile, non necessita di canna fumaria e può essere posizionata in qualsiasi ambiente domestico. Garantisce anche il riscaldamento con temperature esterne al disotto dello zero termico. Il principio di funzionamento delle pompe di calore elettriche è molto semplice: il fluido refrigerante viene utilizzato come mezzo per trasferire il calore, da un ambiente esterno, ad uno interno che si vuole riscaldare o raffrescare. La pompa di calore quindi, non utilizza l’energia primaria con cui si alimenta per generale calore, come avviene nelle caldaie. Essa infatti, consuma solo l’energia elettrica necessaria per spostare il calore naturalmente presente nell’aria. Utilizzando l’energia presente nell’aria, le pompe di calore aria acqua sono in grado di raggiungere prestazioni decisamente superiori a quelle di un sistema tradizionale di riscaldamento a combustione. Maggiori prestazioni che si traducono in un minore utilizzo di energia fossile, minori emissioni in ambiente di CO2 (gas responsabile dell’effetto serra), ed anche una minore spesa di gestione. L’utilizzo di pompe di calore va quindi a tutto vantaggio dell’ambiente e del portafoglio. Le pompe di calore elettriche possono essere facilmente utilizzate in tutti gli edifici nuovi o ristrutturati. Tutte le pompe di calore utilizzano la tecnologia inverter, essa permette di azionare il compressore in funzione del carico termico, e di modulare la potenza, migliorando così l’efficienza energetica. I sistemi in pompa di calore offerti sono in grado di soddisfare completamente le esigenze di riscaldamento, raffrescamento e produzione di acqua calda sanitaria (acs). Grazie agli speciali accumuli, le pompe di calore a bassa temperatura sono in grado di produrre in modo istantaneo acqua calda sanitaria in grosse quantità, con la massima igiene e senza la necessità di svolgere dispendiosi cicli antilegionella. Il sistema a pompa di calore può essere integrato con il solare termico, utilizzando energia solare, consente di ricavare dall’ambiente fino all’80 % del calore necessario ad un’abitazione. La quota parte di energia necessaria, non prodotta dal sole, viene fornita in maniera estremamente efficace dalla pompa di calore.

Cosa include la soluzione pompa di calore

•Unità esterna ad inverter (Pompa di calore) •Accumulo termico d’acqua calda
INTEGRABILE CON LA SOLUZIONE
• FOTOVOLTAICO • ACCUMULO ENERGETICO PER FOTOVOLTAICO • SOLARE TERMICO ACS
Richiedi Info